L'Estetica › Estetista › News
LE NOSTRE NEWS
News del 11/04/2020
LA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN "REGIONE PIEMONTE" PROSEGUE IN FAD

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE A1500A - ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

Emergenza epidemiologica COVID-19 di cui alla D.G.R. n. 2-1114 del 13marzo 2020.
Prime disposizioni straordinarie in materia di Istruzione,Formazione e Lavoro.

La Regione Piemonte e la Città Metropolitana di Torino assicureranno la possibilità di effettuare recuperi per tutti i corsi al fine di completare le lezioni e di sostenere gli esami finali, anche in un momento successivo al termine di conclusione delle attività indicato nei rispettivi avvisi pubblici”.

In questa situazione di emergenza sanitaria, l'elaborazione di nuove modalità di formazione a distanza ha l'obiettivo di salvaguardare la maggior continuità formativa possibile degli allievi. La maggiore flessibilità e una più ampia tipologia di strumenti da impiegare da parte delle agenzie formative, mirano ad assicurare il coinvolgimento e il recupero degli apprendimenti di tutti gli allievi dei corsi interessati.

Pertanto, le attività già avviate possono essere riprese con modalità e istruzioni che vi forniremo dettagliatamente nei giorni a venire.

L’attività FaD in modalità online può essere resa possibile con l’impiego di piattaforme di comunicazione e formazione a distanza e/o con il supporto dei canali social utilizzati dagli enti di formazione.

All’interno dello spazio online dedicato saranno possibili modalità quali classi virtuali, con supporto e accompagnamento da parte degli allievi a seguire le unità formative in cui il percorso è strutturato, pubblicazione di materiale didattico, lezioni on line, videolezioni, libri di testo e dispense in formato elettronico, esercitazioni e verifiche di apprendimento scaricabili dagli allievi.

Ciascun allievo riceverà il materiale didattico con indicazioni anche personalizzate sulle attività da svolgere e di recupero e/o approfondimento individuale nonché sulle modalità di restituzione per la valutazione.

Gli allievi potranno accedere ai contenuti del percorso formativo seguendo tempistiche e istruzioni dettate dal formatore, nel rispetto delle tecnologie di cui hanno disponibilità (connessione e dispositivi).

Dovranno essere garantiti i requisiti minimi del valore economico e didattico di tali lezioni attraverso:

- attività di tutoraggio, assistenza e monitoraggio della fruizione da parte degli allievi, curate con sistematicità e intensità adeguati da parte dell’ente di formazione.
tracciabilità costante delle ore erogate ed evidenza di quelle svolte dai singoli allievi
- verifiche intermedie periodiche a distanza e verifiche finali al termine del periodo di formazione a distanza, e, laddove possibile, al rientro alle attività ordinarie in presenza;

Le attività di pratica in laboratorio non sono al momento erogabili in modalità online. I

n sintesi quale sarà la modalità di erogazione di tali lezioni vi saranno:

modalità sincrone: lezioni interattive tramite piattaforme che consentano al docente e agli allievi di condividere “in diretta” lo svolgimento della formazione teorica, simulando di fatto un’aula fisica.

modalità asincrone: lezioni attraverso materiale didattico, lezioni da scaricare o gestire on line, videolezioni, libri di testo e dispense in formato elettronico, slide, esercitazioni e verifiche di apprendimento, precaricate sulle apposite piattaforme ma senza la presenza di un docente.

Necessario sempre il tracciamento dell'erogazione del servizio con  conseguente produzione di specifici report o evidenze di fruizione da parte degli allievi.

Trattandosi di sistemi innovativi, non sarà necessario essere in possesso di un computer ma sarà sufficiente un device come uno smartphone o un tablet, dotandosi delle applicazioni dedicate alla fruizione di tali servizi, oltre al dotarsi di traffico internet sufficiente.